News e
Eventi
Pagus Day 2018: sfida al labirinto
#paguslife Torna Indietro

Pagus Day 2018: sfida al labirinto

Venerdì ci siamo concessi una giornata di team building, formazione e relax. Abbiamo scelto come meta Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani e il suo storico giardino monumentale a Valsanzibio (PD).

Il giardino è stato costruito nel 1665 da un nobile veneziano, e ospita piante secolari da tutto il mondo, come il bellissimo Cedro della California, che con i suoi oltre 350 anni è considerato l’esemplare più vecchio della sua specie in Europa.

Il giardino è stato concepito come un luogo allegorico. È diviso in quattro aree da visitare secondo un preciso itinerario che rappresenta il percorso di purificazione che porta l’uomo dall’Errore alla Verità.

Fedeli al nostro motto “Tu hai un obiettivo, noi la mappa per raggiungerlo”, non potevamo concludere la giornata senza una sfida all’interno del labirinto. La mappa questa volta non ce l’avevamo ma tutti siamo riusciti ad arrivare all’uscita - ognuno con i suoi tempi, qualcuno con l’aiuto del custode e dei colleghi. :-) Alla prossima sfida!

Pagus Day 2018: sfida al labirinto
In Evidenza

Articoli Correlati

24.07.2017

Pagus Day 2017

15.07.2016

Pagus Day 2016

Contattaci

Vuoi saperne di più?
Scrivici.

Scrivi qui la tua richiesta

INFORMATIVA AI SENSI DEL GDPR 679/2016
I dati personali da Lei forniti: nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono ed azienda, sono raccolti al fine di dare esecuzione alla Sua richiesta di informazioni.
Il Titolare del trattamento dei dati è la Società Pagus Media s.r.l. Unipersonale con sede a Vicenza in Via Vecchia Ferriera 5.
I dati saranno trattati sia manualmente, sia con l’ausilio di strumenti elettronici (presenti fisicamente sul territorio italiano). Ogni precauzione è stata messa in atto per minimizzare il rischio di accesso indebito, cancellazione, modifica o appropriazione da parte di terzi non autorizzati.
I dati potranno essere comunicati a terzi a fini commerciali.
I dati saranno tenuti per tre anni a partire dal Suo ultimo contatto con la nostra azienda.
Si informa inoltre come, ai sensi dell’art. 7 del D.lgs.196/2003 e GDPR 679/16, è diritto dell’interessato quello di richiedere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza di dati personali, di conoscerne il contenuto, l’origine e le modalità di trattamento, di chiederne l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione o la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. All'interessato è riservata la facoltà di opporsi al trattamento dei dati personali e di conoscere in ogni momento il titolare del trattamento degli stessi.
Qualunque motivo di insoddisfazione o protesta potrà essere da Lei riportato all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Monte Citorio n° 121, 00186 Roma, tel. 06.696771, email: garante@gpdp.it.