Blog
Social per l’azienda, ne conosci davvero le potenzialità? Il caso “The Black Game” di Netflix
#pagustrend Torna Indietro

Social per l’azienda, ne conosci davvero le potenzialità? Il caso “The Black Game” di Netflix

I Social Network sono strumenti molto versatili, che offrono opportunità di cui spesso le aziende non sono a conoscenza. Ecco perché affidarsi a un’agenzia digital, che studia quotidianamente le dinamiche e i trend emergenti dei social, può rivelarsi una scelta strategica. Conoscere a fondo le funzionalità dei principali Social Network permette di ottenere risultati misurabili per l’azienda, sia in termini di incremento della brand awareness che di aumento dell’engagement tra i clienti.

In questo articolo abbiamo analizzato l’ultima iniziativa di Netflix Italia, che il 16 gennaio ha lanciato sui propri canali social il gioco “The Black Game”. “The Black Game” nasce ispirandosi alla puntata “Bandersnatch” di Black Mirror, serie inglese trasmessa da Netflix. L’episodio “Bandersnatch” è diventato noto agli spettatori di Black Mirror per la sua interattività: nella puntata sono gli utenti a decidere il destino del protagonista, selezionando la propria scelta tra le due proposte dal programma, utilizzando semplicemente il telecomando. Anche nel Black Game organizzato da Netflix Italia il protagonista è dovuto sottostare alle scelte degli utenti. Il profilo Instagram @Neflixit durante tutta la giornata del 16 gennaio ha pubblicato una serie di Stories nelle quali chiedeva agli utenti di decidere che cosa il protagonista dovesse fare.

Le Stories sono dei contenuti fotografici o brevi video visibili solamente per 24 ore. Tra i diversi tool (chiamati sticker) applicabili alle Stories, Instagram mette a disposizione il “sondaggio”. Attraverso il sondaggio un’azienda può porre una domanda al pubblico, che per rispondere deve selezionare una tra le due opzioni di scelta.

È proprio attraverso le storie e i sondaggi che si è svolto il Black Game. Mangiare zampe di gallina o jalapenos a colazione, tatuarsi il nome del gioco o il simbolo della serie, rasarsi a zero oppure no sono solo alcune delle scelte che gli utenti dovevano effettuare entro 5-10 minuti, rispondendo ai sondaggi delle Instagram Stories. Il gioco era suddiviso in 5 livelli per un totale di 9 domande che avrebbero determinato la giornata del protagonista. L’interattività e la peculiarità del gioco hanno riscosso successo tra gli utenti.

Sul web le conversazioni riguardanti il Black Game sono rimaste circoscritte al giorno in cui si è svolto. Infatti, si registra un picco di contenuti il giorno 16 gennaio (quasi 1,4K), mentre nei giorni precedenti e successivi il numero delle mentions non supera quota 120.

Menzionando le pagine e utilizzando hashtag legati al brand, gli utenti hanno contribuito ad aumentare la visibilità, nonché la notorietà, di Netflix e della sua serie Black Mirror sul web.

L’incremento dell’awareness del brand è visibile anche dall’aumento istantaneo dei follow al profilo Instagram in concomitanza del giorno in cui si è svolto il gioco. La curiosità per il Black Game si è diffusa anche tra chi non era fan della pagina: gli utenti, per poter seguire tutti gli aggiornamenti, hanno iniziato a seguire @Netflixit facendogli così guadagnare 40 mila nuovi follow nell’arco di una giornata.

Sebbene se ne sia parlato per un periodo di tempo circoscritto, il Black Game ha riscosso successo tra i fan e non di Neflix e Black Mirror. L’azienda è riuscita a coinvolgere gli utenti su Instagram, che hanno poi aumentato le conversazioni e i contenuti sul web.

I Social Network sono un ottimo mezzo sia per interagire con i propri clienti affezionati sia per attirare potenziali clienti, incrementando l’engagement. Ma per ottenere dei risultati tangibili è necessario conoscere e saper sfruttare al meglio le loro funzionalità. Netflix Italia grazie a “The Black Game” è riuscita a far parlare di sé, incrementare la propria fan base e ingaggiare nuovi utenti, che potenzialmente potranno diventare clienti.

La tua azienda ha già una presenza sui Social ma non sai come ottimizzarla tra le diverse funzionalità a disposizione? Contattaci subito per un preventivo gratuito.

In Evidenza

Articoli Correlati

Contattaci

Vuoi saperne di più?
Scrivici.

Scrivi qui la tua richiesta

INFORMATIVA AI SENSI DEL GDPR 679/2016
I dati personali da Lei forniti: nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono ed azienda, sono raccolti al fine di dare esecuzione alla Sua richiesta di informazioni.
Il Titolare del trattamento dei dati è la Società Pagus Media s.r.l. Unipersonale con sede a Vicenza in Via Vecchia Ferriera 5.
I dati saranno trattati sia manualmente, sia con l’ausilio di strumenti elettronici (presenti fisicamente sul territorio italiano). Ogni precauzione è stata messa in atto per minimizzare il rischio di accesso indebito, cancellazione, modifica o appropriazione da parte di terzi non autorizzati.
I dati potranno essere comunicati a terzi a fini commerciali.
I dati saranno tenuti per tre anni a partire dal Suo ultimo contatto con la nostra azienda.
Si informa inoltre come, ai sensi dell’art. 7 del D.lgs.196/2003 e GDPR 679/16, è diritto dell’interessato quello di richiedere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza di dati personali, di conoscerne il contenuto, l’origine e le modalità di trattamento, di chiederne l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione o la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. All'interessato è riservata la facoltà di opporsi al trattamento dei dati personali e di conoscere in ogni momento il titolare del trattamento degli stessi.
Qualunque motivo di insoddisfazione o protesta potrà essere da Lei riportato all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Monte Citorio n° 121, 00186 Roma, tel. 06.696771, email: garante@gpdp.it.